Medicina Generale


Vai ai contenuti

Menu principale:


Intervallo P-Q normale

ECG in Med. Gen. > Intervallo P-Q

L'intervallo P-Q (o P-R) rappresenta il tempo impiegato dall'onda di depolarizzazione a raggiungere i ventricoli.
Normalmente va da 0,12 a 0,20 secondi (è lungo cioè da tre a cinque quadratini piccoli). Qualora fosse più corto di tre quadratini piccoli (meno di 0,12 secondi) si avrebbe una conduzione atrio-ventricolare accelerata o anche una preeccitazione ventricolare.
Nel caso contrario, se supera cioè i cinque quadratini piccoli (più di 0,20 secondi), ci troviamo di fronte ad un blocco atrio-ventricolare

Home Page | ECG in Med. Gen. | La visita medica | Uso del doppler | La diagnosi | La terapia | Laboratorio | Es. strumentali | Problemi vari | Storia | Link siti amici | Note sull'Autore | XXXXXX | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu