BEV precoci - MEDICINA GENERALE

Vai ai contenuti

BEV precoci

ECG IN MED. GENER.
Quando un BEV è molto precoce e cade sulla T del complesso che lo precede, potrebbe innescare una pericolosa aritmia (tachicardia ventricolare o, addirittura, fibrillazione ventricolare.
Questa evenienza, detta "R su T", va quindi individuata e seguita con attenzione.
In alto, BEV che si presenta prima che l'onda T del complesso che precede sia completamente terminata. (BEV abbastanza precoce)

A sinistra, BEV precoce. Questo paziente va tenuto sotto controllo poiché si potrebbe innescare una tachicardia ventricolare o, peggio ancora, una fibrillazione ventricolare, con rischio di morte improvvisa.
Torna ai contenuti