Medicina Generale


Vai ai contenuti

Menu principale:


Aritmia sinusale

ECG in Med. Gen. > Le aritmie

Le alterazioni del ritmo si dicono aritmie.
Nelle aritmie varia la distanza fra i complessi QRS.
Tutte le aritmie sono patologiche, tranne
l'aritmia sinusale.

Nell'
aritmia sinusale, sebbene possa variare molto l'intervallo R-R, si presentano normali le onde P, i complessi QRS e le onde T. Gli intervalli P-R, inoltre, permangono costanti.

L'
aritmia sinusale si riscontra spesso nei ragazzi (respiratoria) e si riduce con l'aumentare dell'età. Essa scompare in tutte le condizioni in cui è compromesso il nervo vago, come ad esempio nella neuropatia diabetica.

Sopra, esempio di aritmia sinusale

Torna all'indice ECG

Home Page | ECG in Med. Gen. | La visita medica | Uso del doppler | La diagnosi | La terapia | Laboratorio | Es. strumentali | Problemi vari | Storia | Link siti amici | Note sull'Autore | XXXXXX | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu